Ti cerco

Ti cerco

ti cerco nel pulviscolo di stelle

che dalle imposte alterna luci e ombre

e quando in casa il silenzio si fa duro

ti cerco dove il vento fischia e canta

ti cerco per acquietar l’incerta notte

tra le coperte nostre amiche un tempo

ma quando all’alba il tuo saluto manca

la mente spegne l’innocente luce

Paolina Carli

Questa voce è stata pubblicata in POESIE MIE. Contrassegna il permalink.