“DALLA SABINA, TERRA DI OLIVI ALLA PALESTINA, TERRA DI OLIVI E..…DISPERAZIONE”

Sabato 28 febbraio
IL COMUNE Di
NAZZANO
OSPITA
DALLA SABINA, TERRA DI OLIVI ALLA PALESTINA, TERRA DI OLIVI E..…DISPERAZIONE                
un progetto di solidarietà 
finalizzato  a  far conoscere  cultura e condizioni di vita del popolo  palestinese , a denunciare la  violazione dei diritti umani e a dare una mano  al difficile cammino verso una pace giusta in Medio Oriente
Un pomeriggio di musica, filmati, testimonianze, poesie, colori e sapori per restituire visibilità e dignità alla cultura del popolo palestinese
Ore  16,00
appuntamento nella piazza del Municipio e visita del centro storico 
guidata dal Direttore del Museo, dr. Pessolano
Ore 17,00
Visita guidata al Museo del fiume nelle cui sale verrà esposta una mostra fotografica
Ore 17,30
INCONTRO NELLA SALA CONSILIARE
          saluto del sindaco e degli organizzatori
          trailer del film “The  iron  wall”
          pièce teatrale della Compagnia del Melograno
          intervento del delegato della  Mezza luna rossa palestinese,  dr. Yousef  Salman
           Poesie, memorie e speranze da una terra martoriata.  
          Musica dal vivo di musicisti palestinesi         
Ore  20,30
Cena a libera sottoscrizione a base di hummus, kous-kous e falafel, accompagnati da pane, olio, vino e dolci nazzanesi per chiudere la serata in un abbraccio di sapori all’insegna della solidarietà. Il ricavato finanzierà il progetto dell’AC Germogli di un frantoio per la Palestina 
                                                  
  info e contatti: inform@associazionegermogli.it   –   tel. 338 2218134

Questa voce è stata pubblicata in DA NON PERDERE, MANIFESTAZIONI. Contrassegna il permalink.