Fuori me nasce luce

 

poi di nuovo nasco io
cerco un dio
dentro nuvole spezzate
tu sei con me
muovi le mani
vaghi con gli occhi
in questo nuovo domani

So cos’è questo rumore
che arriva dal mare
è la voce di un solo sospiro
tu sei con me
occhi di pioggia
dove si appoggia il tuo respiro
non so cos’è questa tempesta
nella mia testa…
chi sarà? che vorra?

… adesso passa.

Stefano Ceccarelli

Questa voce è stata pubblicata in Ceccarelli Stefano, POESIE OSPITI. Contrassegna il permalink.