Milena Gammaitoni – Incontro Sui Generis-martedì 24

 

Biblioteca ComunaleElsa Morante

Via Adolfo Cozza, 700121 Roma (Lido) accesso ai disabili:Lungomare P. Toscanelli, 184

telefono: 06 45 46 04 81

fax: 06 56 11 815

Martedì 24 marzo 2009

dalle ore 15,30 alle ore 17,30 Il progetto Sui Generis, finanziato dalla Presidenzadel Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari opportunità, è organizzatodall’I.i.s. Giovanni Falconee dall’I.i.s. Carlo Urbani di Roma

Per prenotarsi:mpe.falconesuigeneris@gmail.commz.urbanisuigeneris@gmail.com

SuiGenerisI martedì

 

Arte e musica: percorsi

femminili

 

Storie di vita delle musiciste europee.

Nei manuali di storia della musica raramente troviamo compositrici ed esecutrici. La musica stessa sembra condividere le sorti della donna, anch’essa lasciata ai margini della storia. Nella storia della musica emergono le storie di Fanny Mendelssohn e di Clara Schumann, note perché noti erano i loro cognomi. Eppure i modelli comportamentali e i valori sono trasmessi dalle donne e fin dall’antichità l’Europa pullulava di musiciste, quasi tutte sconosciute al grande pubblico.

Milena Gammaitoni è docente di sociologia generale presso l’Università della Tuscia e di Sociologia delle arti presso l’Università Jagellonica di Cracovia. Dottoressa di ricerca in Teoria e Ricerca Sociale, attualmente svolge un post-dottorato presso l’École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni su arte, società e modelli culturali.

La donna nelle arti tra fine Ottocento e primi del Novecento. La donna, demonizzata o idolatrata, accentra su di sé un interesse vivissimo da parte di letterati ed artisti. Personalità femminili di spicco rispondono volgendo da passivo ad attivo il loro ruolo nelle arti e nella società. Il percorso di lettura che si propone alterna pertanto l’opera concreta di personalità come Bernhardt, Pavlovna, Ekster, Duncan e altre, alla trasfigurazione in immagine date loro dagli artisti del loro tempo.

Donatella Gavrilovich, ricercatrice di Istituzioni di Teatro e di Metodologia e critica dello spettacolo presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, è autrice di numerosi molti saggi, articoli e pubblicazioni sull’arte, sullo spazio scenico, sulla regia e sulla danza nella Russia tra la fine del XIX secolo e i primi anni Venti del XX.

Favola di musica. La storia della dea Sleasa che regalò la musica all’Irlanda (e all’umanità).

Kay McCarthy, nata a Dublino ed italiana d’adozione, traduttrice e autrice di numerose pubblicazioni su musica e tradizione irlandesi, è laureata in Lingua e Letteratura inglese e in Italiano e Storia presso l’università di Galway e in Lingue e Letterature straniere a La Sapienza di Roma. Musicista famosa ed apprezzata in Italia e all’estero, è da oltre trent’anni portavoce della tradizione musicale irlandese. Il suo stile, unico e raffinato, trae la sua ispirazione da radicati elementi costitutivi della terra d’origine arricchita di tutte le più aggiornate esperienze. Il suo linguaggio musicale è considerato tra i più interessanti nell’attuale panorama irlandese.

Donne e musica. Come stimolare la curiosità degli studenti riguardo alla figura femminile nella storia della musica.

Gabriella Durand, soprano, è specializzata in canto rinascimentale e barocco e non disdegna la musica folk (quella irlandese in particolare). È tra i fondatori dell’Ensemble Romano Musica Antiqua, con il quale ha svolto una intensissima attività concertistica. È docente di educazione musicale nelle scuole medie e insegnante di canto e teoria musicale presso istituzioni private.

Un’orchestra al femminile. L’esperienza dell’Orchestra amatoriale tutta al femminile alla Casa internazionale delle donne, che dal 2007 permette a professioniste e dilettanti di fare musica insieme.

Valentina Buttà, clarinettista, svolge attività concertistica e di insegnamento del flauto, del clarinetto, della propedeutica musicale e della musica d’insieme. Insieme a Pina Porri Buttà ha fondato e dirige l’Orchestra Amatoriale Tutta al Femminile della Casa Internazionale delle Donne di Roma.

incontri di aggiornamento per docenti

I prossimi incontri Sui Generis

Biblioteca ComunaleElsa Morante

ore 15,30 –17,30Via Adolfo Cozza, 700121 Roma (Lido)accesso ai disabili:Lungomare P. Toscanelli, 184

telefono: 06 45 46 04 81

fax: 06 56 11 815

Biblioteca Comunale

Rugantino

ore 15 –17

Via Rugantino, 113

00169 Roma

con accesso ai disabili

telefono: 06 45 46 05 91

fax: 06 26 74 938

28 aprile 2009Media e stereotipi di genere12 maggio 2009Grafica, comunicazione visiva, editoria di genere

14 aprile 2009

La scelta dei testi scolastici

in un’ottica di genere

5 maggio 2009

Scienza e Tecnologia

in un’ottica di genere

I.I.S. Carlo Urbanicoordinatore del corso:prof. Mauro Zennaromz.urbanisuigeneris@gmail.com

I.S. Giovanni Falcone

coordinatrice del corso:

prof. Maria Pia Ercolini

mpe.falconesuigeneris@gmail.com

Si consiglia la prenotazione per ogni singolo incontro

A fine giornata verrà rilasciato l’attestato di partecipazione 

Questa voce è stata pubblicata in DA NON PERDERE, MANIFESTAZIONI. Contrassegna il permalink.