Archivio di Febbraio 2009

Libreria Rinascita - Presentazione Poesia in libertà - V edizione della mostra itinerante di poesia

Venerdì 27 Febbraio 2009

Poesia in libertà

Venerdì 27 febbraio, alle ore 18, presso la libreria Rinascita

Viale Agosta 36 (Roma)
presentazione dell’antologia poetica
Toffia
Riviviamo il Centro storico

V edizione della mostra itinerante  di poesia
Poesia in libertà

a cura di Paolina Carli

Invito gli autori ad essere i diretti protagonisti con la loro parecipazione

 Interverranno Cinzia dal Maso (giornalista) e Stefania Graziosi (psicologa).
Modera l’incontro il poeta Filippo Agostini.

http://www.rinascitaonline.it/index.php/Rinascita/VIALE-AGOSTA-PROGRAMMA-DI-FEBBRAIO.html

Chi ha scritto nel 1695 il poema in versi dedicato a Meo Patacca?

Mercoledì 25 Febbraio 2009


 
Ogni settimana libri in palio…. basta una semplice risposta!

http://www.specchioromano.it/Fondamentali/Paginasettimana/Paginadellasettimana.htm

Il tronco

Mercoledì 25 Febbraio 2009

Il tronco

 

La mia anima brucia
Mescolando I colori

Che

Ballando sopra la tua fiducia
Mostrano I miei dolori

-o-

Osservami senza alimentare
Toccami con molto rispetto

Che

Pur continuando a bruciare
Si inchinano al tuo cospetto

-o-

Il mio pensiero diventa fumo
Muovendosi come una marionetta

Che

Malgrado non ti piaccia il profumo
Mostra attimi senza fretta

-o-

Ora mi spengo lentamente
Come l’anima di un pensiero

Che

Indelebile nella mente
Scrive rispetto con carbone ardente

Escher Mauro

Cena Convegno sulla Cocaina Finzione letteraria, notizie di cronaca e tecniche operative

Martedì 24 Febbraio 2009

Cena Convegno sulla Cocaina
Finzione letteraria, notizie di cronaca e tecniche operative.
Con il libro “Maladolcevita” di Sandro Sansò
 
Venerdì 6 marzo  2009 h. 19,30
Sulla Nave Blu, presso Oltremodo Buffet Lounge Restaurant
Area Porto Antico - Genova
 
Alla luce dei recenti avvenimenti Liberodiscrivere®, trae spunto
dal nuovo romanzo giallo di Sandro Sansò “Maladolcevita”
e organizza una cena-convegno dal tema “Cocaina”

Interverranno, oltre all’autore:
Francesco Navarra,
Dirigente Sezione Criminalità Organizzata e Vice Dirigente della Squadra Mobile Questura di Genova,
Massimo Righi, Capocronista Secolo XIX,
Maurizio De Matteis, GIP presso il Tribunale di Genova,
Maurizio Mascia,
Avvocato Penalista,
Modererà il giornalista Vittorio Sirianni.


Da cameriere in una discoteca a trafficante internazionale di stupefacenti. La folgorante carriera di un intraprendente giovane alla fine degli anni Settanta, insanguinati dall’eversione e segnati dalla degenerazione degli ideali postsessantotteschi, la cocaina che dilaga perché non è come l’eroina, la cocaina fa bene, lucida il cervello, ma dilaga anche perché polizia e carabinieri sono impegnati in una lunga, cruenta guerra contro i terroristi. Una storia di omicidi, ricatti e corruzione fra la riviera di Levante, Genova e Milano, cui si contrappone quella di un amore appassionato ma difficile.
 
Sandro Sansò ha trascorso buona parte della sua vita (la migliore) a fare il cronista di nera al “Secolo XIX”, il quotidiano di Genova.  Al suo attivo ha tre romanzi, Ritorno all’Eden De Ferrari, L’ultima pallottola Artemis, Lady D – Oltre il tunnel Enedixbook e un volume di racconti, Venticinque anni di cronaca nera Publipress. Sansò vive e lavora a Rapallo.
 
INFO TECNICHE: Autore: Sandro Sansò; Titolo: Maladolcevita; Sottotitolo: una storia di coca nella riviera ligure; Genere: Giallo & Noir - Collana: Le Vespe - 3 - ISBN:  978-88-7388-206-0; Pagine:360 -Prezzo: 14,00  Euro.
http://www.liberodiscrivere.it/biblio/scheda.asp?IDOpere=134579

PER INFO
Antonello Cassan
editore di Liberodiscrivere®
tel 3356900225 - mail: acassan@liberodiscrivere.it
 
la prenotazione è obbligatoria
PRENOTAZIONE CENA/CONVEGNO
Maria Cristina DeFelice
direttore di redazione
tel 3356900223 - mail: cdefelice@liberodiscrivere.it

“DALLA SABINA, TERRA DI OLIVI ALLA PALESTINA, TERRA DI OLIVI E..…DISPERAZIONE”

Martedì 24 Febbraio 2009

Sabato 28 febbraio
IL COMUNE Di
NAZZANO
OSPITA
DALLA SABINA, TERRA DI OLIVI ALLA PALESTINA, TERRA DI OLIVI E..…DISPERAZIONE                
un progetto di solidarietà 
finalizzato  a  far conoscere  cultura e condizioni di vita del popolo  palestinese , a denunciare la  violazione dei diritti umani e a dare una mano  al difficile cammino verso una pace giusta in Medio Oriente
Un pomeriggio di musica, filmati, testimonianze, poesie, colori e sapori per restituire visibilità e dignità alla cultura del popolo palestinese
Ore  16,00
appuntamento nella piazza del Municipio e visita del centro storico 
guidata dal Direttore del Museo, dr. Pessolano
Ore 17,00
Visita guidata al Museo del fiume nelle cui sale verrà esposta una mostra fotografica
Ore 17,30
INCONTRO NELLA SALA CONSILIARE
-          saluto del sindaco e degli organizzatori
-          trailer del film “The  iron  wall”
-          pièce teatrale della Compagnia del Melograno
-          intervento del delegato della  Mezza luna rossa palestinese,  dr. Yousef  Salman
-           Poesie, memorie e speranze da una terra martoriata.  
-          Musica dal vivo di musicisti palestinesi         
Ore  20,30
Cena a libera sottoscrizione a base di hummus, kous-kous e falafel, accompagnati da pane, olio, vino e dolci nazzanesi per chiudere la serata in un abbraccio di sapori all’insegna della solidarietà. Il ricavato finanzierà il progetto dell’AC Germogli di un frantoio per la Palestina 
                                                  
  info e contatti: inform@associazionegermogli.it   –   tel. 338 2218134

I fiori e la polvere di Dario Lo Bianco

Martedì 24 Febbraio 2009

Invito alla presentazione del romanzo

“I fiori e la polvere”
di Dario Lo Bianco
 

Venerdì 27 febbraio, ore 17,00

Libreria Kursaal Kalhesa

Foro Umberto I n. 21, a Palermo

Ne discute con l’autore Pasquale Hamel, scrittore

Il LIBRO -  I protagonisti principali di questo romanzo, Enrico e Sabina, due giovani studenti universitari, di diversa estrazione sociale e di opposti ideali politici, vivono un’intensa storia d’amore nella Milano del 1968. Moderni Romeo e Giulietta, devono subire, nonostante tutti i tentativi di resistere alle incomprensioni e agli ostacoli che si frappongono alla loro relazione, i condizionamenti di un’epoca intrisa di forti contrapposizioni ideologiche. Ciascuno a suo modo, conserveranno nel tempo il rimpianto, appena soffuso, per qualcosa che era stato loro negato: la possibilità di poter affermare pienamente il diritto a dare libero slancio alla loro passione. Sono, essi, il simbolo metastorico di intere generazioni, passate presenti e future, che nelle ideologie, onestamente vissute, trovano motivi di azione, di rivolta, di scontro, e per ciò stesso una ragione di vita. Ma che, proprio quando le tensioni politiche si fanno più acute, e le delusioni cedono il passo ai sogni e alle speranze, riescono ad abbandonarsi, con eguale trasporto, alla tenerezza e al dolce incanto dei sensi. Anche le passioni più forti, come spesso succede, richiedono un impegno tenace e costante, quel coraggio al quale uno dei due protagonisti viene meno nel momento decisivo, decretando così la propria inappellabile sconfitta. Questo romanzo d’esordio, che è insieme ritratto di un’epoca e metafora del tempo presente, rivela uno scrittore di talento, capace, attraverso una personalissima tecnica narrativa, di unire le piccole storie quotidiane alla grande Storia che muta nel profondo i tempi e gli uomini, la stessa che, eterna Medea, genera e uccide i suoi figli-eroi.

L’AUTORE - Dario Lo Bianco, ingegnere, è nato a Milano nel 1977 e risiede a Palermo dove lavora presso Rete Ferroviaria Italiana, gruppo Ferrovie dello Stato. Nel 2007, per il volume Caccamo nel Novecento: Uomini e storia, ha scritto la biografia dello storico caccamese Giuseppe Lo Bianco del quale ha curato il romanzo inedito Il Barone di Caccamo, di prossima pubblicazione. Ha pubblicato la raccolta Valzer di una notte e altri racconti, Palermo, La Zisa, 2007.

Ricorda

Martedì 24 Febbraio 2009

Ricorda
 
Ricorda
ricorda
ricorda,
perché
labile è la memoria.
 
Ricorda,
perché nessuno possa
dire mai
io non c’ero,
in nome
di un ancor più obliante
noi, non c’eravamo
 
PER NON DIMENTICARE DI RICORDARE, MAI

Maria Cristina Nascosi Sandri, per il 27 gennaio 2009

Accanimento inutile.

Martedì 24 Febbraio 2009
 

Accanimento inutile
Prendi un fegatino di pollo,
sottoponilo agli stimoli elettrici e magnetici
con cui crediamo di prolungare l’eterno,
nutrilo come si nutre
chi si rifiuta di svegliarsi;
  

lo vedrai pulsare.
  

Non per questo possiamo dire
che il fegatino è vivo.
Non per questo possiamo chiamarlo
Eluana.
  

Giovanni Melchiorre

 

 

 

Un bimbo a Trieste

Martedì 24 Febbraio 2009

Un bimbo a Trieste
Che regalo
tu
batuffolo d’uomo
abbarbicato
alla mia gonna
stretto per un attimo
alla mia vita.
Dolcezza sempre
di un bimbo mai mio

Maria Cristina Nascosi Sandri

Fracesco Fiabane racconta…una fiaba dal suo ultimo libro “I racconti dimenticati del Vecchio Vagabondo Cantastorie”

Lunedì 23 Febbraio 2009

L’ottavo appuntamento della nostra associazione sarà dedicato ai bambini, di oggi…e di ieri…Tra favole e Magia!

Sabato 28.02.2009 alle ore 17:30 presso il Caribana Bar, Via Nuoro n.ro 84 a Carbonia.

Chicco Fiabane racconta…una fiaba dal suo ultimo libro “I racconti dimenticati del Vecchio Vagabondo Cantastorie” (Ed. Il Filo).

Pausa con pane, Nutella e succo di frutta offerti ai bambini dall’associazione.

Guido racconta…una fiaba inedita del poeta Guido Leoni.

La serata sarà impreziosita dalla partecipazione straordinaria del Magico Alverman e le sue magie!
Maggiori informazioni e la locandina sono disponibili sul nostro blog.

Associazione Culturale di Volontariato “Le Città Invisibili”
sede legale: Via Gramsci 213, 09013 Carbonia
C.f. 90026170929
http://cittainvisibili.wordpress.com